La Cooperativa dei Consumatori aderisce a M’illumino di Meno

03/03/2022

Cosa c’è di più poetico e al tempo stesso concreto di fare dei gesti significativi per il futuro del pianeta e delle nuove generazioni? Non a caso, una delle più fortunate e longeve iniziative di sensibilizzazione al risparmio energetico prende ispirazione fa il verso – è davvero il caso di dirlo – ad una delle più celebri poesie italiane del Novecento: se Giuseppe Ungaretti s’illuminava d’immenso, la trasmissione Caterpillar di Rai Radio2, insieme a Rai per il Sociale, ci invita da anni a illuminarci di meno.

Venerdì 11 Marzo torna l’appuntamento annuale con M’illumino di Meno e la Cooperativa dei Consumatori aderisce con un gesto simbolico e concreto: lo spegnimento del 50% delle luminarie in tutti i punti vendita.

Si tratta di un’iniziativa importante, che ci invita a riflettere su quanto importante sia – e da tanti punti di vista – utilizzare con attenzione le risorse energetiche. Perché l’iniziativa acquisti un significato autentico e profondo, però, deve ispirare buone pratiche quotidiane: la Cooperativa dei Consumatori aderisce proprio perché si riconosce da sempre in questa visione e porta avanti azioni concrete. Ad esempio, l’installazione di impianti fotovoltaici nelle sedi di Marostica Via Montello (48 kW) e Breganze (23 kW), l’utilizzo di illuminazione a LED a basso consumo in tutti i negozi e la progressiva sostituzione dei frigoriferi con i modelli a porte, più efficienti.

In fondo, tutti i nostri valori vanno da sempre nella direzione della sostenibilità, basti pensare alla collaborazione con i produttori locali, che ci permette di avere tanti prodotti di qualità praticamente a km 0. Vuoi scoprire di più sui valori che ci ispirano, per una spesa buona, sicura e sempre più sostenibile?

Seguici su

© Cooperativa dei consumatori Soc. Coop. | Privacy Policy | Cookie Policy | Design by Dart